BRAScuola

Come liberarsi dalla plastica: il Liceo Giolitti-Gandino insegna

BRA – Vicino all’ingresso del Liceo Giolitti-Gandino di Bra, in via Fratelli Carando, è stata collocata una piccola struttura, dove, dall’inizio di Ottobre, gli studenti e gli insegnanti sono stati invitati a depositare le bottigliette vuote utilizzate a scuola. L’idea è nata per far visualizzare meglio la quantità di plastica prodotta in breve tempo. L’installazione sarà presente fino a fine Ottobre; ognuno passandoci accanto potrà trarre le proprie conclusioni, soprattutto se si moltiplica la quantità di bottigliette utilizzate per tutto il periodo scolastico. E’ un modo per accrescere la sensibilità dei giovani sull’emergenza ambientale che li coinvolge e mettere immediatamente in atto un cambiamento concreto. Un piccolo ma importante passo è quello di sostituire le bottigliette di plastica con le borracce di acciaio inox. Molti studenti sono già attrezzati in tal senso ma per coloro che non lo fossero, il Liceo ha proposto l’acquisto a un prezzo agevolato di una borraccia in acciaio con il logo della scuola.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button