Collisioni sbarca a Sanremo

cultura CASINO SANREMO

Dopo otto anni tra le colline delle Langhe e la recente collaborazione con il Friuli Venezia Giulia, “Collisioni” approda sulla Riviera dei Fiori per inaugurare un nuovo gemellaggio tra prodotti e grandi eventi musicali di Piemonte e Liguria. Sarà celebrato con un evento speciale al Casinò di Sanremo il prossimo venerdì 5 febbraio. Un’occasione per rinnovare quella fratellanza antica delle due regioni che risale alla Via del Sale e allo scambio di quei prodotti che hanno reso complementari i due territori. Indiscussi protagonisti della serata saranno i grandi vini piemontesi: dal Barolo e dalla Barbera, all’Arneis, all’Altalanga, al Grignolino, allo Spumante Metodo Classico e al Moscato, che verranno degustati a fianco di specialità liguri quali il Vermentino, il Rossese e il Pigato. I più pregiati vini sapranno accompagnare al meglio un menù d’eccellenze regionali: la carne Fassona, il Castelmagno e i grandi formaggi piemontesi Dop, la nocciola Igp e il tipico torrone d’Alba incontreranno il pregiato olio ligure, le olive taggiasche, il gambero rosso di Sanremo. Un “tour enogastronomico” coordinato da due chef stellati d’eccezione: Walter Ferretto per il Piemonte e Paolo e Barbara per la Liguria. Lo scambio tra eccellenze interregionali continuerà a Barolo in occasione dell’8ª edizione del Festival Collisioni, che verrà inaugurato venerdì 15 luglio con un concerto di Elton John, già ospite d’eccezione del Festival di Sanremo. La serata, organizzata da Collisioni Festival, Sanremo On, Confcommercio Imperia e Casinò Comunale di Sanremo, è patrocinata dalla Regione Liguria, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Sanremo ed è stata inserita tra gli eventi collaterali del Festival della Canzone italiana. Ad accompagnare la serata sarà presente il Quartetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, una delle più antiche e prestigiose realtà musicali italiane con i suoi oltre cento anni di vita.