In collina a S. Martino tornerà antico sentiero

150
Gerbido da riqualificare. La collina di S. Martino come si presenta oggi

Un versante collinare da trasformare in una risorsa naturalistica e turistica. Questa è l’idea con cui l’Amministrazione comunale di Vezza d’Alba sta pensando al recupero e alla riqualificazione della collina di San Martino, dove si punta a riscoprire l’antica strada che collegava la valle a quel borgo.

Il progetto coinvolgerà diverse realtà. Oltre al Comune, che provvederà al tracciamento del nuovo sentiero intitolato “Strada dei Becchi” e predisporrà la necessaria cartellonistica, tra i partner dell’iniziativa figurano infatti alcuni produttori vitivinicoli, che realizzeranno il reimpianto di un vigneto, mentre il Corpo Forestale collaborerà con la piantumazione di essenze autoctone. In ultimo non possiamo dimenticare il Rotary Club Canale Roero, che inserirà l’iniziativa nel suo progetto di promozione turistica della Sinistra Tanaro.

C’è tanta carne al fuoco, dunque. Un primo assaggio di ciò che sta per nascere nel centro roerino lo si avrà il prossimo venerdì 20 aprile, con l’incontro organizzato per le ore 17.30 in municipio, parteciperanno tutti i collaboratori coinvolti nel progetto. L’ingresso all’incontro è libero.