Coldiretti Piemonte – Giovani: bene avvio nuova misura Ismea per acquisto terreni

0
21

Sono già oltre 55mila le imprese agricole condotte a fine 2022 da under 35 che hanno scelto di investire il proprio futuro in campagna dove portano innovazione, sostenibilità, competitività ed efficienza. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare positivamente la nuova misura Ismea “Generazione Terra” che finanzia fino al 100%, per un massimo di 1,5 milioni di euro, il prezzo di acquisto dei terreni da parte di giovani già insediati o che intendono insediarsi in agricoltura.

“Investire sui giovani significa investire sul futuro e sulla sovranità alimentare del Paese – spiega Danilo Merlo delegato regionale Giovani Impresa – in una situazione in cui il 49,7% dei capi azienda giovani ha un diploma di scuola superiore e il 19,4% ha una laurea, secondo una recente indagine. L’accesso alla terra e quello al credito sono le maggiori criticità per noi giovani per cui le misure come Generazione Terra dell’Ismea sono il miglior investimento per il futuro della nostra agricoltura, per la salvaguardia della biodiversità e la tutela del territorio”.

Le giovani imprese agricole spiccano per estensione e soprattutto per il salto di qualità compiuto in termini di digitalizzazione, innovazione e professionalità ed hanno infatti una estensione media di 18,3 ettari a fronte della media nazionale di 10,7 ettari, secondo i dati Coldiretti.

“Il 12% delle imprese giovani nei campi – evidenziano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale – svolge attività connesse che sono dunque in prima linea nel modello di agricoltura multifunzionale con importanti ricadute sull’ambiente e sulla collettività. E’ necessario riconoscere ulteriormente l’importante ruolo che svolgono le aziende agricole consolidando il lavoro dei nostri giovani imprenditori e sostenendo il loro sogno di investire il proprio futuro nelle campagne, abbattendo gli ostacoli burocratici che troppo spesso si frappongono e creare opportunità, come questa di Ismea, per avvicinare ancora di più i giovani al mondo agricolo in un’ottica di rinnovamento”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui