ROERO OVESTCeresole d'AlbaROEROAttualità

Cinema parrocchiale: si è fatto festa per la sua riapertura

Festa a Ceresole d’Alba per la riapertura del cinema-teatro del paese. La sala, che era chiusa ormai da diversi anni, è stata ristrutturata grazie al lavoro offerto da volontari e allo sforzo fatto dalla proprietà dei locali, la Parrocchia di S. Giovanni Battista con la Diocesi di Alba. Hanno inoltre contribuito economicamente il Municipio, la Cassa di risparmio di Bra e l’associazione Amici della Tinca, il pesce prodotto tipico degli invasi delle campagne della zona. Per coprire i costi dell’intervento è stata proposta anche una sottoscrizione con lotteria benefica che messo in palio ricchi premi.

La spesa affrontata è stata di circa 100mila euro. Tanto è stato necessario per mettere la struttura al riparo da rischi d’incendio, rifare i pavimenti, l’ingresso, i rivestimenti delle pareti, risistemare la controsoffittatura, dotare la sala di un moderno impianto elettrico e di tutte le strumentazioni del caso: luci, un sistema di altoparlanti con microfono e ovviamente lo schermo per le proiezioni. Da ultimo sono state collocate le poltroncine per il pubblico, di uno sgargiante colore rosso, e le tende. Altri lavori hanno riguardato i riscaldamenti e l’installazione di un sensore che rileva i fumi e dà l’allarme in caso di anomalie pericolose per il pubblico.

Alla festa e alla benedizione dei locali finalmente di nuovo rispondenti alle norme di legge, ha partecipato anche il vescovo mons. Marco Brunetti che ha celebrato messa nella chiesa della Confraternita.

Il cinema si trova in via Regina Margherita ed è tornato a essere un punto di riferimento aggregativo e culturale piccolo ma importante per la comunità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button