CHERASCOCultura e Spettacoli

Cinema d’estate: tutti i venerdì di luglio a Cherasco, Roreto e Bricco

Inizia venerdì 1 luglio il Cinema all’aperto e sarà un appuntamento fisso per i successivi venerdì del mese.

Tre le location delle proiezioni: il cortile di Palazzo Gotti a Cherasco, la piazza delle scuole a Roreto e il campo sportivo a Bricco.

Ecco il programma: il 1 luglio a Cherasco ci sarà “The Truffle Hunters, del 2020, diretto da Michael Dweck e Gregory Kershaw, è ambientato nel Nord Italia, tra i boschi del Piemonte, dove un gruppo di uomini è alla ricerca del pregiato tartufo bianco d’Alba. È il più desiderato dal mercato del lusso e quello che la scienza moderna non è mai riuscita a coltivare con la tecnologia. La sua ricerca è una vera e propria caccia al tesoro, nella quale gli uomini non possono che affidarsi agli unici in grado di scovarli: alcuni piccoli cani dal fiuto eccezionale. Gli anziani ricercatori scavano solo di notte, alimentando con i loro ritrovamenti un mercato mondiale.

Venerdì 8 luglio a Roreto sarà proiettato “Piccole Donne: film del 2019 scritto e diretto da Greta Gerwig, è la versione cinematografica dell’omonimo e famoso romanzo di Louisa May Alcott, pubblicato per la prima volta nel 1868. La storia è quella delle sorelle March, Meg, Jo, Beth e Amy, quattro giovani donne determinate a seguire i propri sogni, alle prese con i classici problemi della loro età, sullo sfondo della Guerra Civile Americana. Figura di risalto del gruppo è Jo, che si distingue dalle altre per la sua indole indipendente e per la sua perenne ricerca di libertà, che fanno di lei una donna ribelle in pieno contrasto con la figura femminile tradizionale del tempo. Determinata e testarda, Jo desidera affermarsi come scrittrice, nonostante i tempi non siano ancora maturi per un’autrice donna. La giovane, però, è pronta a tutto pur di realizzare il suo desiderio e spronerà le sue sorelle a fare altrettanto con i lori sogni e a ribellarsi a quel rigido sistema sociale che le vuole sposate in un matrimonio di convenienza, abili solo a badare a casa e figli.

Venerdì 15 luglio si torna a Cherasco, nel bel cortile del palazzo che ospita il Museo Adriani, con il film “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri” del 2017 diretto da Martin McDonagh: narra le tragicomiche vicende di una madre in cerca di giustizia per la figlia, che ingaggia una lotta contro un disordinato branco di poliziotti pigri e incompetenti. Dopo mesi trascorsi senza passi in avanti nelle indagini sull’omicidio di sua figlia, Mildred Hayes decide di prendere in mano la situazione e “rimbeccare” le indolenti forze dell’ordine. Sulla strada che porta in città, la madre furente noleggia tre grandi cartelloni pubblicitari sui quali piazza una serie di messaggi polemici e controversi, rivolti al capo della polizia William Willoughby. Lo stimato sceriffo di Ebbing prova a far ragionare la donna, ma quando viene coinvolto anche il vice Dixon, uomo immaturo dal temperamento violento e aggressivo, la campagna personale di Mildred si trasforma in una battaglia senza esclusione di colpi, calci, schiaffi, morsi, insulti e frasi scurrili.

Sempre in visione a Cherasco il film del 22 luglio che è “Una Famiglia Vincente – King Richard, del 2021 diretto da Reinaldo Marcus Green: racconta la storia delle due superstar del tennis, Venus e Serena Williams, tramite la figura del padre, Richard Williams, che sin dall’infanzia è stato il loro allenatore. La famiglia Williams viveva a Compton, malfamato quartiere di Los Angeles ad alto tasso di criminalità. Sin da quando erano bambine, Richard ha deciso che le figlie avrebbero avuto un futuro da tenniste e, nonostante non avessero preparazione alcuna, ha iniziato ad allenarle. Con nessuna conoscenza dello sport, l’uomo si è impegnato a formarle, convinto che un giorno le sue bambine sarebbero potute diventare due delle tenniste migliori della storia.

Ultimo appuntamento con il Cinema d’Estate è il 29 luglio a Bricco di Cherasco con il film “Spirit – Il Ribelle”, del 2021 diretto da Elaine Bogan e Ennio Torresan: racconta la storia di Lucky Prescott, una ragazza che si trasferisce dalla sua casa in città in piccolo paesino di frontiera, Miradero. La giovane vive con sua zia Cora, perché sua madre è morta quando era ancora in fasce. Le uniche cose che sa del genitore defunto è che era una stuntman, che andava a cavallo e che aveva un carattere ribelle. Proprio come sua madre, anche Lucky è restia a rispettare le regole, scappando spesso di casa, causando non poche preoccupazioni alla zia, che stanca di stargli dietro decide di mandarla da suo padre Jim, nel paesino di Miradero. Nella sua nuova casa la giovane sembra annoiarsi ogni giorno di più, fino a quando non incontra Spirit, un cavallo selvaggio e ribelle proprio come lei. Lucky si affeziona presto al suo nuovo amico, i due insieme vivranno inaspettate e coraggiose avventure.

Le proiezioni inizieranno alle 21,30. L’ingresso è libero e gratuito

Per info ufficio turistico tel. 0172427050.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com