Chiese aperte a Cherasco a cura dei volontari per l’arte

0
28

CHERASCO – Dopo una breve pausa estiva, i Volontari per l’Arte di Cherasco sono nuovamente pronti ad accogliere i turisti che arrivano in città per godere della sua ricca storia e arte.

 

Tra i tanti luoghi di interesse artistico, sarà possibile visitare la maestosa chiesa barocca di Sant’Agostino, sede dei Battuti Bianchi, le domeniche del 17 e 24 settembre e 8 – 15 – 22 e 28 ottobre,  e la chiesa di Sant’Iffredo, sede dei Battuti Neri ed oggi sede distaccata del Museo Diocesano di Alba, tutte le domeniche di settembre e ottobre dalle 15.30 alle 18.00.

I Volontari per l’Arte si prendono cura di questi “Luoghi del Sacro” e li valorizzano facendo conoscere le importanti e preziose opere d’arte sacra barocca  in essi conservate. Essi, parte dell’omonima associazione che riunisce più di 500 volontari distribuiti nel territorio delle Diocesi di Alba, Cuneo – Fossano, Mondovì e Saluzzo, sono coordinati dall’Ufficio Beni Culturali e dal Museo Diocesano di Alba mediante lezioni formative ed uscite sul territorio organizzate ogni anno.

La storia e le opere delle chiese di Cherasco sono raccontate anche sul sito https://www.cittaecattedrali.it/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui