CHERASCOAttualità

Cherasco riapre (parzialmente) giardini e aree giochi per bambini

CHERASCO – Il ritorno del Piemonte in “zona gialla” per il coronavirus ha portato il Comune di Cherasco ha revocare parzialmente da oggi, lunedì 1 febbraio, l’ordinanza sindacale emessa lo scorso 12 novembre per la chiusura dei parchi gioco, delle aree verdi e dei giardini. Resta l’interdizione all’uso dei campi da gioco all’aperto per calcio, calcetto e basket. Le altre attrezzature tornano utilizzabili «nel rigoroso rispetto – scrivono da Palazzo Civico – del distanziamento fisico tra le persone presenti, di almeno un metro, dell’uso della mascherina per tutti sopra i 6 anni di età e sotto l’esclusiva responsabilità del genitore o dell’adulto accompagnatore riguardo alla valutazione preventiva dello stato di salute del minore come della adeguata pulizia di mani e oggetti».

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button