CHERASCODal Comune
In primo piano

Cherasco: le frazioni sono al centro del piano di cure delle strade

Via buche a Cappellazzo, Veglia, Roreto, Bricco, Isorella

CHERASCO – Sono le frazioni, in un territorio esteso e innervato da una rete viabile dove il Comune ha competenza per decine di chilometri, le protagoniste del piano manutenzione strade 2021 che sta per passare all’azione a Cherasco.

L’ap­palto è andato alla ditta Cauda Srl per circa 72mila euro. Ma lo stanziamento a bilancio dell’Amministrazione guidata dal sindaco Carlo Davico ammonta a quasi 20mi­la euro in più. «Per cui – dice il dirigente dei Lavori Pubblici, Giovanni Borra –estenderemo il raggio d’azione o nelle stesse tratte già individuate come più bisognose, o su altre da valutare».

Per ora è previsto che spariscano le buche in Oltrestura a Cappellazzo, in centro borgata e sul cavalcavia autostradale per la zona industriale. A Bricco sarà ri­a­sfaltata la piazza vicino alla chiesa e una porzione di via delle Scuole. Idem per un piazzale attiguo a via Conti Petiti a Roreto. Passando al­l’Oltretanaro, toccherà a un collegamento minore di località Isorella. A ridosso del capoluogo cambierà volto stra­da Cor­no vicino alla cappella di S. Giacomo, da poco re­staurata per essere adibita a sede museale e “base” del turismo nella natura. Conclude Borri: «Da ultimo procederemo a bitumare, in regione Piana e a Veglia, itinerari recentemente allargati con la copertura dei fossi accanto alle carreggiate».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com