Dal CuneeseEconomia & Lavoro

Cherasco: la Bcc finanzia investimento hi-tech e green in Sicilia

Banca di Cherasco ha supportato con un finanziamento di 5 milioni di euro il Gruppo Bottero spa, una delle maggiori aziende meccaniche della provincia di Cuneo e tra i leader mondiali nella realizzazione di macchinari e linee automatiche per la lavorazione del vetro.

Il finanziamento rappresenta l’inizio della collaborazione tra Bottero spa e l’Istituto di Credito Cooperativo ed  è stato formalizzato nei giorni scorsi a seguito di un importante commessa di Enel Green Power all’azienda di Cuneo: è la più grande della storia recente di Bottero, per un valore che supera i 100 milioni di euro.

Da alcuni mesi Enel Green Power sta realizzando a Catania una gigafactory per produrre pannelli solari di ultima generazione (3 gigawatt di potenza l’anno), con circa mille nuovi posti di lavoro e un investimento complessivo di 600 milioni di euro. L’azienda di Cuneo fornirà le 5 linee automatiche per la produzione di questi pannelli fotovoltaici destinati ai mercati di tutto il mondo. Quella di Catania è destinata a diventare la più grande fabbrica europea di moduli fotovoltaici bifacciali ad elevate prestazioni.  Marco Carelli, Direttore Generale di Banca di Cherasco: “Siamo felici di affiancare una delle eccellenze produttive del Cuneese e contribuire a questa iniziativa nel settore delle energie rinnovabili. Questa Bcc è impegnata sui temi della sostenibilità energetica e ambientale secondo l’Agenda Onu 2030, il Pnrr e il piano Next Generation Eu: la commessa ottenuta da Bottero fa parte di un ambizioso progetto strategico per contribuire alla conversione verso fonti rinnovabili, grazie a moduli fotovoltaici innovativi, sostenibili, ad alte prestazioni. La sede centrale della Banca di Credito Cooperativo e la filiale di Cuneo hanno creduto in questa collaborazione per un’iniziativa industriale che avrà un forte impatto, non solo a livello italiano”.  

Marco Tecchio, C.E.O. del Gruppo Bottero: “Abbiamo accolto con grande soddisfazione la disponibilità di Banca di Cherasco a contribuire a sostenere l’importante piano di crescita del Gruppo Bottero focalizzato da tempo su sostenibilità e automazione, garantendo il proprio supporto finanziario su progetti di importanza così strategica per l’azienda, per il Paese e per l’Europa”.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button