CHERASCODal Comune

Cherasco: il sindaco Davico vieta Halloween

CHERASCO –  Con un’ordinanza da poco emessa il sindaco di Cherasco, Carlo Davico, ha disposto che «dal giorno 31 ottobre al giorno 4 novembre 2020 è vietato organizzare feste pubbliche e/o private e aggregazioni in occasione della ricorrenza di Halloween anche in forma statica, nonché recarsi casa per casa e/o qualsiasi altro luogo pubblico e/o privato per il classico rito cosiddetto “dolcetto o scherzetto” ».

Inoltre, la stessa ordinanza stabilisce i comportamenti da adottare, sempre per prevenire la diffusione del coronavirus di cui ormai è esplosa la seconda ondata, nei lavori di cura e addobbo delle tombe e nelle visite ai cimiteri caratteristiche delle prossime settimane. Davico raccomanda di trattenersi «il tempo strettamente necessario, evitando così la formazione di assembramenti sia all’interno sia all’esterno» dei cimiteri. Aggiunge: «Si consiglia l’utilizzo di guanti in lattice monouso oltre all’adozione di ogni presidio di protezione individuale o materiale similare». Obbligatorio, invece, indossare «strumenti di protezione delle vie respiratorie, una mascherina protettiva in modo idoneo a limitare la diffusione in ambiente di emissioni salivari provocate da respiro, tosse, starnuto e parola». Resta vigente il «divieto di formare assembramenti con obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro».

Sponsorizzato
Sponsorizzato

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Apri chat