Ceva valorizza lo sport: spesi oltre 500mila euro per gli impianti cittadini

0
36

CEVA – Oltre 500 mila euro: è questa la cifra spesa per gli impianti sportivi dall’amministrazione del Comune di Ceva. Una cifra pesante, ritenuta però indispensabile per poter offrire ai ragazzi delle scuole, ai giovani e non solo a loro, spazi a norma e ben curati per svolgere attività motoria, stare insieme e divertirsi.

 

“Lo sport è un’attività fondamentale sia per la crescita dei ragazzi che per gli adulti – sottolinea il sindaco di Ceva Vincenzo Bezzone – per questo, cosa assai rara, la nostra amministrazione ha deciso da sempre di mettere a disposizione le palestre in maniera totalmente gratuita, ossia il Comune mantiene i locali, con tanto di luce e di riscaldamento, tutto a suo totale carico. Una voce non indifferente per il bilancio di una città come la nostra ma crediamo fermamente nella funzione sociale, di aggregazione e di formazione dello sport”.

Per meglio calendarizzare la fruizione degli impianti, a settembre di ogni anno si svolge una riunione con tutte le associazioni e le società sportive che bloccano giorni ed orari per i loro allenamenti, concordando con tutti gli altri e cercando di soddisfare ogni richiesta.

“Non è facile incastrare le diverse esigenze, ma noi ci proviamo, con la collaborazione ed il buon senso di ognuno – prosegue il primo cittadino Bezzone -. Non esistono per noi sport di serie A e sport di serie B: tutti hanno la stessa importanza e dignità. A questo proposito – conclude Bezzone – ringrazio tutte le associazioni sportive del Cebano che con passione e attenzione si dedicano ai giovani, offrendo loro una grande opportunità di svago ma anche di formazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui