Ceva, staccionata resistente ed ecologica nella piazzetta dietro il Duomo

0
31

CEVA – È una staccionata attenta all’ambiente quella che il Comune di Ceva ha collocato nella piazzetta di Porta Tanaro, dietro al Duomo. In questi giorni è stata infatti sostituito lo steccato in legno con una recinzione più resistente, realizzata recuperando del materiale che prima era collocato lungo le sponde del Tanaro, che sono state rimosse per eseguire dei lavori di messa in sicurezza.

 

Questo materiale, invece di essere gettato, è stato recuperato e rimodellato affinché potesse essere riutilizzato per creare la nuova staccionata nel parcheggio, andando così a sostituire quella di prima che era in legno e quindi più facilmente attaccabile dagli agenti atmosferici.

“La recinzione che è stata rimossa era molto bella – spiega il sindaco di Ceva Vincenzo Bezzone – però proprio per il materiale in legno, la rendeva più soggetta a rovinarsi per l’effetto di sole, pioggia e freddo. Era anche facilmente deformabile nel caso in cui, inavvertitamente, veniva urtata da qualche automobilista, nonché facile bersaglio di vandali. Con questa nuova recinzione abbiamo creato un’area maggiormente sicura e più resistente. Il tutto ad un costo assai contenuto, visto che abbiamo pagato solo la manodopera, dato che il materiale è stato riciclato. In questo modo abbiamo abbattuto i costi e tutelato l’ambiente visto che abbiamo ridotto di molto il materiale portato in discarica”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui