ROERO OVESTCeresole d'AlbaROEROAttualità

Ceresole: regolamento edilizio deroga alcuni vincoli per togliere l’eternit

Ampliata, inoltre, possibilità d’installare strutture “a tunnel” in aree produttive

Non sarà più necessario rifare anche l’orditura del tetto, per predisporla a sostenere materiale di rifinitura ben più pesante, come i tradizionali coppi in laterizio, andando a rimuovere il cemento-amianto dalle coperture dei bassi fabbricati a Ceresole d’Alba. Questa deroga è inclusa nelle modifiche al Regolamento edilizio approvate dal Consiglio comunale. La modifica mira a favorire la sostituzione dei vecchi manti di eternit, pericolosi perché se si sfaldano cedono in atmosfera particelle cancerogene, per il cui smaltimento i privati già devono sostenere spese ingenti. In ogni caso, al loro posto non si potranno posare anti-estetiche soluzioni di guaine a vista o plastica. Il rivisto Regolamento, inoltre, amplia la possibilità di installare in zona agricola e a destinazione produttiva strutture “a tunnel” per stipare raccolti, ricoverare macchine, attrezzi eccetera. Permane l’obbligo di mitigare l’impatto visivo di tali costruzioni con siepi e altre barriere verdi, per tutelare il contesto circostante.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button