ROERO OVESTBRACeresole d'AlbaROERO

Ceresole d’Alba: Beltrando resta al vertice di zona di Coldiretti

Luca Beltrando, 36 anni di Ceresole d’Alba dove è impegnato come coadiuvante nell’azienda agricola di famiglia, resta presidente della zona di Bra della Coldiretti. Lo ha ri-nominato questa organizzazione agricola rinnovando il direttivo ora composto da: Alessandra Badellino (S. Vittoria d’Alba), Renato Bedino (Cherasco), Gianni Bonetto (Ceresole d’Alba), Pierangelo Bosco (La Morra) Laura Nervo (Bra) e  Bruno Sevega (Cervere).
Insieme al papà, Beltrando alleva circa un centinaio di bovini di razza Piemontese, oltre a coltivare i cereali per l’alimentazione del bestiame. La vera passione di Luca però sono gli ortaggi, in particolare gli asparagi che cura personalmente e confeziona direttamente in azienda per poi seguirne la vendita diretta. Sin dalla più giovane età si è impegnato attivamente in Coldiretti, dapprima come delegato provinciale Giovani Impresa, raggiungendo importanti traguardi per i giovani agricoltori, per poi passare a ricoprire l’incarico di presidente di Zona: incarico che il 26 aprile scorso gli è stato nuovamente affidato con fiducia per il profondo impegno dimostrato nel ruolo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button