Centrosinistra albese un interessante convegno sui temi sociali in campagna elettorale

Centrosinistra albese un interessante convegno sui temi sociali in campagna elettorale

Nell’ultimo sabato del mese di marzo la coalizione di centrosinistra ha invitato ad Alba alcuni relatori qualificati per illustrare esperienze virtuose che, nei mesi scorsi, hanno ispirato le persone che hanno stilato il programma elettorale di Olindo Cervella.
A precisare i temi e i contenuti affrontatati è lo stesso candidato sindaco residente da oltre 35 anni a Mussotto: “Alba sempre + attenta alle persone è stato il titolo della tavola rotonda che si è tenuta sabato 30 marzo, dalle 10 alle 12 in sala Vittorio Riolfo. Abbiamo voluto questo incontro per ascoltare, attraverso le testimonianze di esperti qualificati, progetti virtuosi e buone prassi attivate in altre città, alle quali ci siamo ispirati per la stesura di alcuni punti del nostro programma”.

Mentre William Revello, segretario del Partito Democratico albese, ha illustrato l’area di interesse sociale del programma elettorale di Olindo Cervella, Alessandro Prandi, esperto di progettazione sociale – formatore di Torino ha parlato di innovazione sociale, ovvero come un Comune possa coinvolgere i cittadini attivamente e avviare politiche sociali profondamente condivise.
Gianni Ferrero, esperto di rigenerazione urbana, di Torino, ha rappresentato con grande capacità l’esperienza delle Case di quartiere torinesi: cosa sono, come nascono e quali servizi offrono ai cittadini. L’esempio più noto è forse quello di San Salvario dove sono state attivate iniziative e situazioni “laiche” di esperienze riconducibili alle “case di quartiere” che fanno parte del nostro programma elettorale.
Francesco Langella, presidente dell’Associazione italiana Biblioteche, ha illustrato le positive interazioni esistenti tra la Biblioteca internazionale per ragazzi De Amicis di Genova e la Città dei bambini, il grande spazio didattico nel quale i piccoli possono compiere esperienze ludiche e conoscitive molto diverse.
Nicola Conti, educatore professionale con circa 40 anni di esperienza e già responsabile dell’Area Minori del Consorzio socio assistenziale, ha riassunto le iniziative attive e quelle che si vorrebbero avviare a favore degli adolescenti e delle loro famiglie.
Olindo Cervella ha riassunto i temi sviluppati dai relatori e moderato la tavola rotonda che ha concluso l’incontro di sabato 30 marzo. Il candidato del Centrosinistra ha descritto i progetti di riqualificazione degli edifici intorno a parco Sobrino, che dovrebbero andare a comporre una vasta Area Giovani, con spazi per i concerti, lo studio e il ristoro.

Contatta l'autore

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by