Centenario della chiesa parrocchiale di Santo Stefano Belbo

Centenario della chiesa parrocchiale di Santo Stefano Belbo

SANTO STEFANO BELBO – La chiesa parrocchiale compie cento anni. I lavori di fondazione iniziarono nell’aprile del 1920 e il 16 maggio dello stesso anno l’allora Vescovo di Alba, monsignor Giuseppe Francesco Re, benedisse la posa della prima pietra su invito del parroco don Fernando Cauda e del sindaco Felice Civetta, sul progetto dell’ingegner Giuseppe Gallo di Torino. La consacrazione e l’inaugurazione della nuova chiesa, in sostituzione di quella nel centro storico dedicata ai santi Giacomo e Cristoforo e oggi sede della fondazione Cesare Pavese, avvenne tra l’8 e il 9 maggio 1926.
Questo evento storico e di fondamentale importanza per la comunità santostefanese doveva essere celebrato domenica 24 maggio con una Messa solenne concelebrata dagli ultimi Vescovi ancora in vita della Diocesi di Alba e dai sacerdoti che, negli anni, hanno esercitato il proprio ministero a Santo Stefano Belbo. «A causa dell’emergenza sanitaria», dice il parroco don Francesco Blengio, «gli eventi sono stati tutti annullati e rinviati a data da definire».

Contatta l'autore

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Apri chat
Powered by