More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Cengio: Impianto fotovoltaico, idea per le aree ex Acna

    spot_imgspot_img

    CENGIO

    – Pronto un progetto da 30 milioni di euro per far rinascere le aree ex Acna che è stato illustrato la scorsa settimana al ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin da una delegazione composta dall’onorevole Ilaria Cavo, dal sindaco di Cengio, Francesco Dotta e dalla cordata di imprenditori formata da Franco e Roberto Pensiero, Emanuele Ferrarolo, Franco Carlotto e Marco Longagna.

     

    Un incontro reso possibile anche dall’impegno del consigliere regionale Alessandro Bozzano. La cordata di imprenditori che formano la “Greenow” è interessata a realizzare un mega impianto fotovoltaico con una potenza variabile dai 14 ai 20 MW e due impianti pilota atti alla produzione di idrogeno green per i quali la “Greenow” è in graduatoria per ottenere i fondi specifici del Pnrr. Una proposta che sotto alcuni aspetti non convince pienamente le associazioni ambientaliste: «Attualmente, queste aree non possono essere considerate bonificate a causa della grave contaminazione da rifiuti tossico-nocivi nel sottosuolo, che richiede un monitoraggio costante e impedisce il riutilizzo industriale», spiegano da “Rinascita della Valle Bormida”.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio