LANGA DEL BORMIDALANGHECengio

Cengio ha celebrato il legume del Moco e i suoi discendenti

Domenica 21 agosto si è svolta la festa de “Il Moco delle Valli della Bormida”: «una festa nella festa – come sottolinea il patron Giampietro Meinero – pensata non solo a promuovere e valorizzare il Moco, ma in generale i legumi. Non a caso proprio domenica si è celebrato lo “Slow Beans” dove anche noi abbiamo difeso, mantenuto e diffuso la biodiversità leguminosa coltivata, consapevoli del suo intrinseco valore, testimoniando il piacere di gusti diversi, legati alle culture gastronomiche che ruotano intorno ai legumi legati ai territori. Coltiviamo relazioni e saperi, non semplici proteine vegetali ingredienti di prodotti altamente elaborati lontani dai sapori originari!». Il programma dell’evento, coordinato dall’instancabile responsabile della comunità della Zucca, Gianpietro Meinero, è iniziato con una passeggiata sulle colline circostanti il borgo in ricordo di Nico, generoso collaboratore della Comunità della zucca di Rocchetta recentemente scomparso. Poi l’antico legume è stato protagonista dello show cooking “la Panissa con la farina di Moco” a cura dello chef Paolo Bazzano insieme al giornalista Claudio Porchia.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com