Castiglione Tinella: annunciati 78mila euro di riasfaltature

592
Il sindaco. Bruno Penna

Come già annunciato nelle scorse settimane, è stato approvato dalla Giunta comunale di Castiglione Tinella il progetto di fattibilità tecnico-economica per il ripristino delle strade ammalorate Valle Francesca, San Martino, Ghiga, Brosia-Caudrina e San Lazzaro.
L’opera, che prevede il rifacimento del bitume, avrà un costo complessivo di 78mila euro, 60.770 dei quali destinati ai soli lavori (cofinanziamento per 60mila dalla Regione Piemonte, il resto da fondi comunali).
Inoltre si effettuerà il recupero della scarpata lungo la vecchia strada comunale Brosia, per un importo complessivo di 8.700 euro. Il progetto, redatto dall’ing. Giorgio Domini, stabilisce l’irrobustimento del sedime stradale, danneggiato da una frana, con la creazione di un banchettone sostenuto da pali trivellati. Un intervento che riguarda tanto l’interesse privato quanto quello pubblico, data la presenza di una casa e di un percorso naturalistico molto frequentato dai turisti.

A. R.