LANGA DEL BAROLOLANGHECastiglione FallettoEconomia & Lavoro

Castiglione Falletto: premi a obiettivi e nuovi diritti ai lavoratori di “Terre del Barolo”

Con un comunicato ai giornali i sindacati hanno annunciato l’approvazione da parte dell’assemblea dei lavoratori e quindi la firma – da parte degli rsa di stabilimento Martina Tarditi e Maurizio Lucca, dagli operatori sindacali Fai-Cisl e Flai-Cgil Alessandro Borello e Zeno Foderaro e dalla dirigenza aziendale –, del nuovo contratto integrativo della cantina Terre del Barolo. L’accordo avrà validità fino al 31 agosto 2025.
Cisl in una nota spiega che questo integrativo prevede:
–  un premio legato a obiettivi che potrà raggiungere 1.000 euro nel 2023, 1050 euro nel 2024 e 1100 euro nel 2025;
– una quota fissa pari a 400 euro del premio per obiettivi legato al mantenimento delle certificazioni aziendale, da corrispondere a prescindere dall’andamento degli altri indici del premio;
– una giornata aggiuntiva rispetto a quanto già previsto dal contratto nazionale alimentari cooperative, per morte del coniuge o di un parente entro il primo grado. Le giornate dunque risulteranno complessivamente cinque;
– la possibilità, da parte delle rsa di stabilimento, di chiedere appositi incontri alla dirigenza aziendale per affrontare i temi legati alla stabilizzazione occupazionale dei lavoratori, all’inquadramento professionale, alla sicurezza sul luogo di lavoro;
un giorno supplementare oltre a quelli previsti dalla legge per i papà in occasione della nascita o dell’adozione di un figlio, indennizzato dall’azienda al 100% ;
–  la possibilità per il personale impiegatizio di svolgere la prestazione lavorativa in smart working per due giorni al mese
– un buono benzina da 90 euro da erogare al raggiungimento di almeno l’80% degli obiettivi prefissati.
Commentano Fai-Cisl e Flai-Cgil esprimendo «soddisfazione per il risultato raggiunto, e auspicano che questo costituisca un ulteriore tassello per costruire relazioni sindacali fruttuose e durature, nell’interesse di tutti i lavoratori, con un’azienda tra le più importanti realtà vitivinicole del territorio».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com