More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Castellinaldo: Tutti gli eventi dell’Associazione Vinaioli

    spot_imgspot_img

    CASTELLINALDO – Svolta storica per la “Castellinaldo enoica”: la seconda in pochi anni, dopo quel 21 agosto 2021 in cui si ufficializzò la sottozona “Castellinaldo” nel disciplinare di produzione dei vini a Doc Barbera d’Alba.

    Molto era stato fatto sino a quel momento, anche grazie all’impulso del sindaco che nel 2016 aveva avviato non solo formalmente la pratica (Roberto Costa, poi presidente dell’associazione Vinaioli di Castellinaldo dopo i suoi mandati di primo cittadino), degli amministratori che a lui si sono succeduti, con un pensiero particolare a Giovanni Molino, che sta concludendo la sua seconda consiliatura.

    E, non da ultimo, con la spinta proprio dei Vinaioli: che, ora, hanno annunciato una novità quasi epocale. Non saranno più “di Castellinaldo” ma “del Castellinaldo”: rappresentando così tutti i produttivi dei sette Comuni della sottozona, Castellinaldo, Vezza, Canale, Priocca, Magliano, Castagnito e Guarene, che hanno le caratteristiche per produrre questo vino davvero peculiare. In fondo, stiamo parlando di un prodotto dalla storia ultrasecolare: dal 1899 perlomeno, anno in cui i Marchesi Faussone di Clavesana furono tra i primi a metterlo in bottiglia e fregiarlo di etichette con nome “ad hoc”, passando poi per quel 1992, quando i Vinaioli scelsero di costituirsi in associazione.

    Ora, nel fine settimana, nel Castello di Magliano “La primavera del Castellinaldo”: evento ideato dall’associazione in due momenti. Il primo, domenica 19 maggio, sarà aperto al pubblico: dalle 10 alle 19 la degustazione del rinomato vino con gli stessi produttori, abbinato al Gorgonzola Dop e al “Crudo di Cuneo” Dop. Alle 10.30 l’inaugurazione: mentre, per le 17, sarà atteso un Masterclass. Lunedì 20, nella stessa sede, la giornata sarà dedicata agli addetti ai lavori: con gli assaggi e la conferenza stampa.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio