I Cartuné vogliono fare una Festa degli uomini

30
Con il sindaco Isnardi. I cartuné a Telecupole

I “Cartuné” di Castagnito conoscono una nuova stagione di fulgore. L’associazione nei giorni scorsi ha partecipato alla trasmissione televisiva “Ballando le Cupole”: in quella che, con ufficialità data dalla presenza del sindaco Felice Pietro Isnardi e di una delegazione del paese, è stata più di un’occasione di visibilità. L’associazione ha ben intenzione di continuare nella propria missione: promuovendo il territorio, rigorosamente in carrozza, cavalli, e abiti d’epoca. Ciò, in quello che è insieme vivacità e attaccamento alle origini, alla storia e all’epopea di quella che un tempo era la “via del sale” in cui Castagnito costituiva una tappa obbligata tra l’area pedemontana e il mare.

Ma non solo: i “patrones” Andrea Palma e Luciano Marsaglia hanno avuto modo di fare un annuncio di novità pressoché imminenti. Sotto la luce dei riflettori, è stata infatti manifestata l’intenzione di lanciare quella che sarà “la Festa degli Uomini”: una nuova kermesse, tutta da scoprire, in contraltare con il “giorno delle mimose” marzolino, e che troverà collocazione in calendario il prossimo 2 agosto in pieno centro castagnitese in piazza Cesare Battisti.

Ci sarà ancora motivo per stupirsi e per approfondire il programma dell’evento.