Dal CuneeseAttualità

Caritas Saluzzo: inaugurata nuova sede per il centro di ascolto

Venerdì 11 marzo è stata inaugurata a Saluzzo in via del Seminario 15 la nuova sede del Centro di Ascolto con il nostro Vescovo Don Cristiano Bodo, il Direttore, prof. Carlo Rubiolo, tanti volontari e volontarie della Caritas.
“Il Centro di ascolto è il cuore della Caritas – ha detto il Direttore – Cercheremo di fare del nostro meglio per assolvere al mandato del Vescovo”
La nuova sede è stata intitolata a Emanuele Grosso, scomparso a gennaio all’età di 85 anni, infermiere in pensione, ex sindaco di Castellar, era stato per molti anni assiduo volontario del Centro di Ascolto della Caritas Diocesana.
Il prof. Rubiolo ha poi ringraziato il Vescovo, il Consorzio, la San Vincenzo e il Centro di Aiuto alla Vita di Saluzzo.
Monsignor Bodo ha sottolineato che “occorre che la Chiesa e tutti coloro che collaborano ai ministeri, e uno dei più alti é quello della carità, sappiano ascoltare, soprattutto con le situazioni della fragilità umana, della pandemia, della tragica guerra che è un segno della frammentarietà, della liquidità della vita dell’uomo.
Saper ascoltare significa non solo sentire, ma comprendere ciò che la persona che hai innanzi vuole raccontarti per aiutarla, capire ciò che nasconde nel proprio cuore.
Il vostro saper ascoltare é quello di Maria con la voce di Dio. Quando si fa la carità non si sbaglia mai, anche se oggi è più difficile perché il mondo è più bisognoso di amore. Cercate di mettere tutto il vostro operato nelle mani di Dio”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button