ALBAAttualità

Carcere Alba: Quinto giorno di sciopero della fame per Filippo Blengino

“Giovedì, insieme ad una delegazione, sarò ricevuto a Torino dal Provveditore regionale in merito al mancato avvio dei lavori presso il Carcere di Alba”. Lo annuncia in una breve nota stampa il 22enne Filippo Blengino, Segretario dei radicali cuneesi e tesoriere di +Europa Granda, in sciopero della fame da cinque giorni per chiedere l’avvio dei lavori di ristrutturazione del carcere “Montalto”.

“Domattina – prosegue – sarò ad Alba per incontrare il Sindaco Carlo Bo. Il mio sciopero della fame continuerà fino a quando non ci sarà un impegno concreto per avviare finalmente i lavori di ristrutturazione dell’area inagibile del carcere. A distanza di sette anni dalla chiusura, e di quasi due dall’appalto, è inaccettabile che la ditta incaricata non abbia ancora incominciato i lavori. Quella parte di carcere permetterebbe di ospitare molti detenuti, sgravando il sovraffollamento di altre carceri, e renderebbe utilizzabili tutti i locali della Caserma della Polizia Penitenziaria”.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button