CanelliTRA LANGHE E MONFERRATOAttualità

Canelli: tra arte e sport una scultura pronta ad accogliere la carovana del giro d’Italia

La nostra bici è pronta ad accogliere i corridori del Giro d'Italia! 

CANELLI –  Nata nel 2003 dalla creazione e dal design del Maestro orafo Franco Zavattaro in occasione della tappa con partenza da Canelli, la scultura in acciaio simboleggia la trasformazione di un grappolo d’uva in un ciclista: la testa, il corpo e le ruote della bici sono gli acini mentre il manubrio raffigura i viticci.
La realizzazione originale e unica nel suo genere è opera dell’azienda MarmoinoX Srl sita in Canelli in via Dellapiana 21. Senza alcuna saldatura, piegata e rifinita a mano per conferire una forma definitiva e tridimensionalità. L’appuntamento è dunque per il passaggio della prima tappa sabato 8 maggio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button