CanaleROERO NORDROEROCultura e Spettacoli

Canale: Graziano Rey ospite a VIlla Cornarea

Sabato 3 alle 18 inaugurazione della sua mostra Summer Memories

Sabato 3 uglio 2021 alle ore 18 si inaugura la mostra “Summer Memories” di Graziano Rey  con il contributo di WinetourPiemonte  a cura di Chiara Zunino. Tra le verdi colline del Roero, ospite nella bellissima struttura di Villa Cornarea , l’artista presenta il suo percorso artistico. Dall’ l’impressionismo informale, alle dicotomie per arrivare  ai più recenti lavori legati all’Arte del riuso, tema assai caro all’autore.

Graziano Rey, artista e musicista, fondatore della band Torinese “Jambon street” e autore di numerose sigle televisive ospite per lungo tempo al Maurizio Costanzo, negli anni 90 abbandona dopo un anno sabbatico alle isole Tonga, il mondo dei media, per tornare all’amore primordiale: la pittura.

Dal 1973 artista, dopo aver condiviso l’arte con il fratello Francesco e il Maestro Lorenzo Alessandri nel periodo della “Soffitta Macabra” a Torino, si dedica per anni all’arte figurativa e, in particolare, al mondo della musica.

Dal 1982 al 1987, autore di sigle televisive, di cui le più note: Buona Domenica, I Ragazzi della III CLa Giostra. Ferragosto OK, collabora come autore con diversi cantanti.

Nel  1991 – 1992 vince il premio Rino Gaetano e il premio Viareggio come cantautore.

Opinionista, partecipa a numerose puntate del Maurizio Costanzo Show e come attore alle Candid Camera di Alberto Silvestri.

Nel 1993 pubblica il racconto 3001 Spooky su Jork II, edito da Mancuso editore.

Attore nel film “In camera mia” di Sergio Martino, dopo l’anno trascorso alle Isole Tonga si allontana progressivamente dal mondo fittizio dell’apparenza e riprende in mano l’amore  primigenio: la pittura.

Nel 2017 partecipa al percorso della   biennale di Venezia sul tema del “Moloc” al Palazzo degli Armeni, percorso in seguito riproposto  a  Palermo e a Vicenza

Realizza la Personale a Torre Pellice L’arte del riuso

Nel 2018 prosegue il cammino dell’Ombra del Moloch ospitato dalla Banca Generali a Torino e successivamente a Roma. A ottobre a  Savigliano   (CN) partecipa alla mostra “Agorarte“.

Nel febbraio 2019, Personale a Ferrara  all’Art Gallery . A Torino “Caffè Basaglia e Milano “Passante ferroviario sempre con “L’ombra del Moloch” partecipa in giugno all’evento Terrestre magico a Bologna. Personale agosto a Torino – Studio Grigio esclamativo.

Articoli correlati

One Comment

  1. E sempre un piacere vedere chi con l’arte sa trasmettere emozioni, curiosità e fantasia e devo dire che l’artista Graziano Rey c’è l’ha mette propria tutta.
    Complimenti.
    Giacalone P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button