CanaleROERO NORDROEROAttualità

Canale d’Alba, la Provincia ricostruirà il ponte sulla provinciale 929

Intervento di 793.000 euro che saranno finanziati da fondi statali del Decreto Ponti

A Canale d’Alba la Provincia interverrà per demolire e ricostruire l’impalcato e ripristinare le spalle del ponte lungo la strada provinciale 929 tratto Montà-Canale che risulta molto deteriorato. Con decreto del presidente Federico Borgna è stato approvato il progetto di fattibilità tecnica e economica elaborato dall’ufficio tecnico della Provincia sezione di Alba/Mondovì. Il ponte ha una struttura a travata, con l’impalcato sostenuto da travi principali disposte longitudinalmente che, a loro volta, sono sostenute dalle spalle. La soletta e le travi sono realizzate in cemento armato, così come spalle. La struttura è in condizioni di generale degrado, in particolare lo sono le spalle che presentano una carbonatazione del calcestruzzo con, in alcuni punti, esposizione delle armature agli agenti atmosferici. Anche l’impalcato è in cattive condizioni e in particolare c’è una trave danneggiata con evidenti fessurazioni. Il progetto prevede lavori per complessivi 793.000 euro ripartiti in 530.000 euro per lavori e 263.000 euro per somme a disposizione dell’amministrazione e sarà finanziato con fondi previsti dal Decreto Ponti. Dopo la rimozione e demolizione dell’attuale impalcato, ne verrà ricostruito uno nuovo con struttura metallica e soletta in cemento, così come per le spalle del ponte.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com