Canale, 50mila euro di disavanzo per il micro-nido

canale micronido

Il servizio fu istituito dal Comune esattamente 8 anni fa, con gestione affidata alla scuola dell’Infanzia “Regina Margherita”, tenutaria dell’omonimo asilo privato paritario di viale del Pesco. Con tale istituzione l’Amministrazione civica ha un accordo di gestione valevole ancora per l’anno scolastico in corso: seguendo una convenzione che prevede, in caso di deficit documentato, la possibilità di concessione di contributi comunali capaci di coprire le situazioni di “rosso”. Già nel luglio scorso, a seguito di una specifica richiesta partita dal “Regina Margherita”, dal Municipio era stato staccato un primo assegno da 23.700 euro per sanare il disavanzo del periodo gennaio-giugno dell’anno appena terminato. Una seconda missiva è arrivata a novembre, con la richiesta di un nuovo emolumento da 24.550 euro per i mesi da giugno a ottobre. Mettendosi avanti col lavoro, il Comune ha quantificato e liquidato anche il disavanzo presunto per novembre e dicembre, liberando una sovvenzione complessiva di 26.860 euro.

Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
Nuotare in una grande laguna affacciata sulle colline del Roero. E’ l’esperienza che offre la piscina estiva di Montà, che dallo scorso anno si è arri...
X