ALBAAttualità

Campagna Amica Day, Coldiretti Cuneo: Il buono della terra in piazza ad Alba, no al cibo sintetico

Un weekend con le eccellenze contadine piemontesi, liguri e calabresi di Campagna Amica in piazza Risorgimento contro la minaccia del cibo creato in laboratorio

Ad Alba domani, sabato 12 novembre, a partire dalle 16.30, e domenica 13 novembre, per l’intera giornata, arriva ad Alba il Campagna Amica Day, l’atteso appuntamento di Coldiretti Campagna Amica che, nell’ambito della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco, celebra l’agroalimentare Made in Italy contro la minaccia sempre più concreta del cibo sintetico, ossia creato in laboratorio anziché coltivato o allevato nelle nostre campagne.

La centralissima piazza Risorgimento si colorerà di giallo con un ricco e variegato mercato di Campagna Amica ai piedi del Duomo. Trenta agricoltori di Coldiretti Campagna Amica, non soltanto cuneesi ma anche astigiani, alessandrini, novaresi, liguri e calabresi, proporranno una vasta gamma di prodotti di alta qualità, alcuni dei quali certificati biologici: vini di Langhe e Roero, castagne, nocciole, noci, miele, sciroppi e tisane, farine, riso, pasta, biscotti e altri dolci come i baci di dama, legumi, formaggi, salumi, carne, olio e olive taggiasche, ortofrutta fresca, aglio di Caraglio, confetture, composte e succhi di frutta, la tipica cugnà piemontese, zafferano, peperoncini, prodotti tipici calabresi.

Un’occasione imperdibile per raccontare uno spaccato importante di agricoltura Made in Italy e l’attenzione del mondo contadino per la qualità, la salute e l’ambiente – spiega Coldiretti Cuneo – alla vigilia della sesta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, che si celebra dal 14 al 20 novembre 2022 con l’obiettivo di promuovere le eccellenze della cucina del Belpaese in tutto il mondo.

“Questo weekend albesi e turisti scopriranno i vantaggi della filiera corta italiana e gusteranno tutto il buono della nostra terra, oggi più che mai minacciato dagli investimenti milionari nel cibo sintetico da parte di colossi internazionali che, dietro l’alibi della tutela ambientale e del benessere animale, nascondono interessi speculativi che mettono a rischio stili alimentari naturali, fondati su qualità e tradizione” evidenzia il Presidente di Coldiretti Cuneo, Enrico Nada.

Il cibo in provetta si fonda su falsità che Coldiretti si impegna a smascherare: la carne fatta in laboratorio, ad esempio, non salva gli animali perché viene fabbricata sfruttando i feti delle mucche, non salva l’ambiente perché consuma più acqua ed energia di molti allevamenti tradizionali, non aiuta la salute perché non c’è garanzia che i prodotti chimici usati siano sicuri per il consumo alimentare, non è accessibile a tutti poiché per farla serve un bioreattore e, infine, non è neppure carne ma un prodotto sintetico e ingegnerizzato.

Per questo al Campagna Amica Day di Alba sarà allestito un punto informativo dove i cittadini potranno firmare la nuova petizione “NO al cibo sintetico” promossa da Coldiretti, Campagna Amica, Filiera Italia e World Farmers Markets Coalition. Una petizione per dire NO allo sbarco sulle nostre tavole del cibo in provetta, dalla carne finta al latte senza mucche fino al pesce senza mari, laghi e fiumi, perché già ad inizio 2023 potrebbero essere introdotte a livello europeo le prime richieste di autorizzazione all’immissione in commercio degli alimenti in provetta che coinvolgono EFSA e Commissione europea.

“Al Campagna Amica Day portiamo il nostro impegno a tutela dei produttori agricoli e dei consumatori, da sempre nostri alleati con la loro sensibilità per le cose buone. Quanti più italiani continueranno a mangiare il vero prodotto Made in Italy coltivato nei nostri campi e a frequentare i mercati contadini, tanto più grandi saranno le chance di vincere la battaglia contro le bugie della carne finta e del cibo sintetico” dichiara il Direttore di Coldiretti Cuneo, Fabiano Porcu.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button