Dal CuneeseEconomia & Lavoro

Camera di Commercio e CRC firmano il nuovo Regolamento del Fondo di Riassicurazione Imprese con Garanzia

Questa mattina, presso la sede della Camera di Commercio di Cuneo, il Presidente Mauro Gola e il Presidente della Fondazione CRC Ezio Raviola hanno firmato il nuovo regolamento del Fondo rotativo di Impresa con Garanzia, strumento con il quale, sin dal 2009, vengono messe in campo risorse economiche per agevolare il ricorso al credito, che negli anni hanno consentito ad alcune migliaia di imprenditrici e imprenditori di intraprendere e realizzare investimenti.
Nel corso di questo biennio la pandemia, le tensioni geopolitiche internazionali e la crisi energetica hanno messo a dura prova la resilienza del sistema produttivo. Da questa consapevolezza la decisione, condivisa dai due enti sottoscrittori, di rinnovare il regolamento del Fondo, offrendo nuovi strumenti alle Start Up, alle Micro, Piccole e Medie Imprese e alle Start up innovative, che da oggi potranno avvalersi delle risorse stanziate per ottenere, tramite i Confidi, l’erogazione diretta di finanziamenti o la concessione di garanzie a sostegno di investimenti o di liquidità.
“Il credito alle imprese rappresenta un elemento determinante per lo sviluppo economico dei territori e in questa difficile fase congiunturale assume una valenza ancora maggiore, per consentire alle imprese di fronteggiare gli eccezionali rincari energetici e delle materie prime – afferma il presidente della Camera di commercio Mauro Gola –. Consapevoli di questo, abbiamo condiviso con la Fondazione CRC l’ampliamento dell’operatività del Fondo per la concessione di piccole liquidità e per la garanzia diretta dei prestiti erogati dai Confidi”.
“Il particolare momento storico che stiamo vivendo è contraddistinto da profonde incertezze e difficoltà che non risparmiano il nostro tessuto economico e produttivo – afferma il presidente della Fondazione CRC Ezio Raviola –. Con questa consapevolezza, attraverso la firma odierna, la Fondazione CRC conferma il suo convinto sostegno all’iniziativa Impresa con Garanzia a favore delle imprese del territorio e rinnova lo spirito di collaborazione e dialogo con gli attori protagonisti della comunità locale a partire dalla Camera di commercio”.
L’investimento congiunto di Camera di Commercio di Cuneo e Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo per complessivi 3 milioni di euro consente di concedere ai Confidi aderenti alla Convenzione garanzie o riassicurazioni pro tempore per un importo corrispondente a 8 volte tale impegno di spesa.
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button