CALCIO SERIE D –  Un Bra orgoglioso impatta col Savona

180
Tutto in due minuti. Al vantaggio ligure con Boilini ha risposto bomber Giglio (festeggiato nell’immagine qui sopra) FOTO ANDREA LUSSO

Prova gagliarda e di cuore per l’Ac Bra di calcio Serie D, che mercoledì scorso al “Bravi” ha fermato la corsa del Savona, strappando un 1-1 meritato e denso di significato. Al vantaggio di Boilini ha risposto bomber Giglio, il tutto in due minuti a inizio secondo tempo.

Out Bettati e Tettamanti, Brancato in panchina ma non al meglio (in completo giallorosso), il Bra è sceso in campo con: Bonofiglio; Massucco, Rossi, Barale, Sana; Dolce, Ghidinelli; De Santi, Tuzza, Casolla; Giglio.

Percussione di Ghidinelli al 12° e pallone al centro per De Santi che arriva di pochissimo, in ritardo, all’impatto.

Minuto 18, gran conclusione di Casolla che però non trova lo specchio della porta.

Bonofiglio smanaccia un tiro-cross di Bartolini, al 21°, poi Tognoni ci prova con una girata, ma è debole.

In chiusura di primo tempo, bel tiro di Tognoni e altrettanto bella la parata in tuffo di Bonofiglio.

Morra (2000) rileva Tuzza al 7° della ripresa e, nello stesso minuto, il Savona va in vantaggio: palla filtrante che perfora la difesa e arriva a Boilini, controllo e diagonale velenoso: 0-1.

Un giro di lancette più tardi, cross dalla destra di De Santi e incornata in area piccola di Antonio Giglio, sfera che gonfia la rete e 1-1!

Ghidinelli (dolore al ginocchio) al 25° è costretto a lasciare il campo per Petracca (altro classe 2000).

De Souza per Casolla e Manuali (2001) per De Santi (2000), provano a dare nuova linfa ai padroni di casa che, al terzo dei cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro, confezionano un’azione pericolosissima: contropiede di Barale (monumentale la sua prova al centro della difesa) che lancia Vergnano quasi al limite dell’area di rigore, ma quest’ultimo manca l’appuntamento con il pallone a tu per tu con Bellussi.

Triplice fischio e Bra che sale a 14 punti in classifica.

IL COMMENTO

L’allenatore del Bra Fabrizio Daidola in sala stampa al termine della gara disputata contro il Savona: «E’ stata una partita di grande carattere che ha dimostrato la qualità dei miei ragazzi. Grande praticità e volontà, contro una delle pretendenti per il salto tra i professionisti. Molto bene i nostri giovani, quasi tutti provenienti dal Settore Giovanile e di questo sono orgoglioso. Abbiamo tenuto testa al Savona, sono davvero soddisfatto».