CALCIO SERIE D – Colpo grosso dell’Ac Bra ad Asti

269
Un'immagine della partita. Inviata al “Corriere” insieme a questo comunicato
Riceviamo dall’Ac Bra
e volentieri pubblichiamo. 
Colpo grosso ad Asti!
Nell’anticipo della Serie D di calcio giocatosi sabato 10 novembre, nel pomeriggio, al “Censin Bosia” (per l’indisponibilità del “De Paoli” causa lavori) il Bra ha espugnato il Chieri a domicilio, per 2-3!
In completo giallorosso, braidesi in campo con: Bonofiglio; Brancato, Rossi, Barale, Sana; Dolce, Ghidinelli; De Santi, Tettamanti, Casolla; Giglio.
Dopo un’occasione per parte con Merkaj e Giglio, seguite da quelle di Di Lernia e di uno scatenato Casolla, i torinesi trovano il varco buono per portarsi in vantaggio: rasoterra velenoso dal limite di Merkaj e 1-0 al 24°.
Tettamanti, al 29°, è costretto a lasciare il terreno di gioco per Tuzza.
Il graffio del Bra, al 36°: Casolla approfitta di uno svarione della difesa chierese, colpo secco e palla in fondo al sacco per l’1-1! Sorpasso giallorosso al 39°: Ghidinelli fulmina Benini, 1-2!
Il vortice di emozioni non si ferma e al 41°, ancora con Merkaj, trova il 2-2 sugli sviluppi di un calcio piazzato.
Ancora Casolla prima del riposo, ma stavolta Benini ci mette una pezza.
Il Bra va forte nel corso della ripresa: Giglio va vicinissimo al gol, poi Benini risponde alla grande su Casolla e il neo-entrato De Souza.
Al minuto 37, i giallorossi trovano il prezioso gol: traversone di Ghidinelli dalla destra dopo una palla filtrante, Benedetto cambia involontariamente direzione al pallone che beffa Benini, 2-3!
Nei 6 minuti di recupero, il Bra stringe i denti e porta a casa un risultato pesantissimo: 13, ora, i punti in classifica, al pari di Lavagnese e Fezzanese, con l’aggancio alla zona play-off.
Dopodomani, mercoledì 14 novembre (ore 14.30) turno infrasettimanale al “Bravi”: big-match Bra-Savona.