More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Calcio, arriva “Lions United Alba”, squadra multietnica con giocatori di 10 nazionalità

    spot_imgspot_img

    E’ nata l’associazione Lions United Alba, la prima associazione sportiva multietnica, formata da giocatori di calcio originari di diverse nazioni di tutto il mondo, Albania, Argentina, Brasile, Costa d’Avorio, Gambia, Guinea, Nigeria, Senegal e Italia, con un’età media di 26 anni. L’associazione è tra le poche in piemonte a sviluppare iniziative per rompere le barriere e gli stereotipi sulla diversità, promuovendo i concetti di inclusione e fratellanza, ma anche costruzione di rete per persone con back-ground migratorio. I soggetti che la animano rappresentano una società plurale, che mescola lingue e culture e che condivide la passione per lo sport.

     

    L’associazione sportiva pone tra le sue finalità quella di favorire la socialità e la collaborazione, realizzare una continuità di crescita partendo dal settore dei più piccoli fino ai grandi, oltre che perseguire principi e valori sociali, partendo da un’azione volontaria. «Lo scopo – spiegano i fondatori del Lions United Alba – non è il prestigio sportivo e di risultati, ma soprattutto la crescita umana dei ragazzi». Il presidente dell’associazione, Omar Jatta, invita gli sponsor interessati ad offrire un contributo per aiutare a sostenere le spese a cui deve far fronte la società per proseguire nella sua attività, come l’iscrizione al Campionato Figc, le visite mediche dei giocatori, l’assicurazione e l’affitto del campo. Per informazioni si può contattare il presidente Omar Jatta scrivendo alla mail: asdlionsunitedalba@gmail.com

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio