Dall'AstigianoAttualità

Buttigliera d’Asti ha festeggiato il suo centenario

Lunedì 26 settembre, presso la Casa di Riposo Rossi di Buttigliera d’Asti, è stato festeggiato Giulio Gilardi per il raggiungimento dei 100 anni. Originario di Chieri, è rimasto vedovo giovane e non ha avuto figli; ha vissuto da solo e ha posseduto la patente fino a quattro anni fa quando ha deciso di trasferirsi presso la struttura. Ha lavorato come cantoniere per la Provincia di Torino “quando le strade non erano ancora asfaltate”. Amante del ballo, ha ritrovato, ospiti nella Casa di Riposo, conoscenze giovanili  che incontrava a ballare alla domenica quando avevano 18 anni.

A festeggiarlo, oltre al personale della struttura, il Consigliere Provinciale Rabellino Sara che, a nome del Presidente della Provincia Maurizio Rasero, lo ha omaggiato di alcune pubblicazioni  e della pergamena come “Patriarca dell’Astigiano”. Era presente anche l’Assessore del Comune di Buttigliera d’Asti Quaranta Carla.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button