More
    spot_imgspot_img

    I più letti

    spot_img

    Leggi anche...

    Bus e treni, dal 1° luglio scatta l’aumento dei biglietti in Piemonte

    spot_imgspot_img

    L’ Agenzia per la Mobilità piemontese ha approvato nei giorni scorsi la delibera n.5 del 2024 (Tariffe dei servizi di trasporto pubblico locale – applicazione dell’adeguamento automatico all’inflazione programmata ex. D.G.R. 13-6608 del 04/11/2013) che fa scattare dal 1 luglio l’adeguamento delle tariffe per i treni regionali e sui bus extraurbani.

    Il provvedimento è in realtà l’applicazione di una legge regionale del novembre 2013 che prevede un adeguamento delle tariffe in misura “quantificabile all’inflazione programmata dal Governo nell’anno precedente”.

    A partire dal 1 luglio, dunque, l’aumento sarà in media del 3,59% su biglietti e abbonamenti: le nuove tariffe vanno ad aggiungersi agli aggiustamenti degli ultimi due anni, del +5,45% nel 2022 rispetto al 2021 e del +5,88 lo scorso anno.

    Redazione Corriere
    Redazione Corrierehttps://www.ilcorriere.net
    Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173-28.40.77 oppure scrivendo a: info@ilcorriere.net

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Dal Territorio