BRACRONACA
In primo piano

Brutta avventura in montagna per due escursionisti braidesi

Brutta avventura la notte scorsa per due braidesi che ieri, martedì 7 settembre, avevano intrapreso un’escursione nella zona del Malinvern in valle Stura. Verso le ore 20 hanno lanciato l’allarme al Soccorso Alpino che solo attorno all’1.30 del mattino di oggi, mercoledì 8, è riuscito a concludere l’operazione di salvataggio.

I due, entrambi sessantenni, erano rimasti bloccati in un’area che per loro fortuna и risultata essere ancora coperta dal segnale telefonico. Proprio attraverso il cellulare hanno potuto chiedere aiuto. Ma era già buio e i malcapitati non avrebbero saputo fornire indicazioni precise di dove fossero, solo il punto di partenza del cammino e che erano da poco passati presso un lago. Gli uomini del Soccorso Alpino hanno deciso di muoversi verso il lago Nero e qui sono riusciti a stabilire un contatto a voce con i dispersi presto individuati piщ in basso, in un ripido canalone dove erano stati costretti a fermarsi presso alcuni salti di roccia.

Alla luce generata dalle torce artificiali, i soccorritori hanno fissato due corde, raggiunto i braidesi e, un volta assicurati alle corde stesse, li hanno lentamente riportati sul sentiero. Qui stanchi e infreddoliti, ma illesi, hanno potuto ritornare alla loro auto e quindi a casa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button