BRAAttualità

Braidesi generosi con i frati missionari di Capoverde

La “Merenda sinoira di solidarietà” organizzata l’altra domenica al centro d’incontro di San Michele di Bra, ha consentito di raccogliere e donare 2.400 euro per le missioni dei frati cappuccini a Capoverde.

Ha scritto agli organizzatori fra’ Luca Margaria: «La bella e numerosa partecipazione di tanti amici, l’appetitosa cena, la musica dei “Grigi per caso”, i tanti collaboratori disponibili e sorridenti, tutto ha allietato questo momento di incontro, di amicizia e di solidarietà».

Il ricavato «sarà destinato ai ragazzi e bimbi più poveri dell’isola di Santo Antao dove opera padre PierAldo Delfino che avevate incontrato l’anno scorso e che vi aveva presentato questa necessità. Col vostro aiuto le famiglie più povere potranno così comprare il materiale scolastico per i loro figli».

Conclude il suo scritto esprimendo ancora amicizia e stima fra’ Luca: «A nome dei miei confratelli del Centro Missioni di Fossano ringrazio di cuore tutti voi (organizzatori, benefattori, partecipanti, musicisti…) che avete reso possibile questa iniziativa. L’invito che vi rivolgo è di continuare con fiducia a seminare il bene, certi che fa bene anche a voi, donandovi serenità».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button