BRAAttualità

Bra valuta di ripristinare obbligo di mascherina all’aperto

Si valuterà se estenderlo a tutto il territorio o limitarlo al centro, se 7 giorni su 7 o solo nei fine settimana dello shopping natalizio. Il ritorno dell’obbligo di indossare la mascherina anti-Covid anche all’aperto, è dato per probabile a Bra. Forse già la prossima settimana il sindaco Gianni Fogliato firmerà un’ordinanza in questo senso.
«Stiamo riflettendo – riferisce al “Corriere” il primo cittadino –, ne abbiamo parlato in Giunta e con la segretaria comunale». Suoi colleghi, da Torino a piccoli centri di Langa, hanno già deciso. «Sì e io spererei di poterlo fare nell’ambito di una iniziativa coordinata, uniforme almeno in quelle che si chiamavano “7 sorelle”, le principali città della nostra provincia». A coordinare territorialmente potrebbe essere proprio il Municipio del capoluogo, dove il sindaco Federico Borgna è favorevole al ripristino dell’obbligo.
Un’accortezza, quella di coprire naso e bocca, utile a cercare di arginare la quarta ondata della pandemia in un periodo topico come quello delle Festività a cavallo tra vecchio e nuovo anno. E a evitare ri-esplosioni dei contagi in caso di manifestazioni che le anticipino: si veda la fine che ha fatto Alba, dove i dati sono da zona rossa, con la Fiera del Tartufo.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button