BRACRONACA

Bra: un errore dentro l’Abet causa del crollo in via De Amicis

BRASarebbe stata l’errata manovra di un mezzo meccanico all’interno dello stabilimento Abet Laminati a causare, questa mattina a Bra, il crollo di una porzione del muro di confine su via De Amicis, traversa di viale dell’Industria in Bescurone. Questo ha affermato poco fa in Consiglio comunale il sindaco Gianni Fogliato.

Il sindaco ha ribadito quanto già riferito dal “Corriere”: per fortuna non ci sono stati feriti, danneggiata un’auto che era parcheggiata sull’altro lato della strada dove il cedimento si sarebbe verificato non contestualmente, ma «mezz’ora dopo» l’impatto inferto alla costruzione in mattoni. Una barriera alta 2,5 metri che è rovinata al suolo per circa 38 lineari. Il resto è pericolante e andrà anch’esso abbattuto. La strada dove a suo tempo, ormai mezzo secolo fa, furono innalzate residenze proprio a ridosso dei capannoni di un’impresa già soggetta a Direttiva Seveso, è stata chiusa al traffico. 
E’ in corso la rimozione delle macerie a cura di una ditta incaricata dalla stessa Abet Spa. «Aspettiamo – ha concluso Fogliato – la relazione dei Vigili del Fuoco» anche per procedere all’ulteriore messa in sicurezza, l’abbattimento di cui sopra. 
Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button