CORONAVIRUSBRASanità
In primo piano

Bra, sono 35 le persone positive al Covid-19. Il sindaco Fogliato “Non dobbiamo abbassare l’attenzione””

Come indicato dalla mappa della Regione sull’andamento del contagio in Piemonte, aggiornata a giovedì 23 settembre, sono 35 i domiciliati a Bra attualmente positivi al coronavirus. Un residente a Bra è ricoverato all’ospedale “Michele e Pietro Ferrero” di Verduno.

Il dato è in lieve diminuzione rispetto alla scorsa settimana. Questo non significa che possiamo abbassare l’attenzione, ma ci sprona a continuare a vivere la quotidianità seguendo quelle misure di prevenzione ormai entrate a far parte della nostra gestualità – commenta il sindaco Gianni Fogliato –. Domani in città arriveranno le Pro Loco: come già durante Cheese, ricordo che per partecipare è necessario essere muniti di green pass e che, a maggiore tutela di tutti i partecipanti, nell’area della manifestazione è richiesto l’uso della mascherina (ord. n. 335/21). Una misura che rafforza quella già prevista dal Ministero della Salute, che stabilisce l’obbligo di mascherina anche all’aperto, in ogni situazione in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o durante il quale si configurino possibili affollamenti (vedi, ad esempio, file, code, mercati o fiere).
Si ricorda inoltre che, a partire dal 18 settembre, è possibile vaccinarsi in accesso diretto, per tutte le fasce d’età, presso le sedi di Bra (Casa della Salute), Verduno (Ospedale “Michele e Pietro Ferrero”) e Alba (Casa della Salute) nella fascia oraria 10.00-12.30, e che sul canale You Tube e sulla pagina Facebook del Tavolo delle Comunità di Bra sono disponibili i video “vacciniAMOci”, pillole informative su vaccino e prevenzione”.

Info: segreteria del sindaco – sindaco@comune.bra.cn.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button