BRAAttualità

Bra: riprendono gli incontri dell’Alzheimer Cafè

Appuntamento (gratuito) tutti i mercoledì mattina a cominciare dal 1° dicembre

Con il mese di dicembre ritorna l’Alzheimer Cafè, il progetto che l’Amministrazione comunale di Bra porta avanti da anni in collaborazione con l’associazione “La Cordata”, l’associazione “Insieme”, l’Arci, la cooperativa “Progetto Emmaus” e la onlus “Sos Bra chiama Bra”. Si tratta di un’iniziativa che offre alle persone affette da questa malattia neurodegenerativa, famigliari e caregivers un momento di confronto e aiuto, un’occasione per condividere sotto il profilo tecnico, ma anche emotivo, le difficoltà quotidiane e nello stesso tempo combattere l’isolamento che spesso li circonda. Il progetto è finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali attraverso la Regione Piemonte.

Il calendario prevede una serie di incontri di auto mutuo aiuto che si svolgeranno presso il Centro di incontro intercomunale di via Montegrappa tutti i mercoledì dalle 9,30 alle 11,30. Il primo appuntamento è in programma per il 1° dicembre 2021. Gli incontri saranno condotti da una psicologa, un’assistente sociale e una educatrice professionale. È inoltre previsto l’intervento di esperti.

Agli appuntamenti possono partecipare i malati, i loro famigliari e accompagnatori, residenti a Bra o in un altro dei Comuni del bacino che fa capo alla città della Zizzola: Cherasco, Ceresole d’Alba, La Morra, Narzole, Pocapaglia, Sanfrè, Santa Vittoria d’Alba, Sommariva del Bosco, Sommariva Perno e Verduno. Gli incontri si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

Per informazioni e adesioni ci si può rivolgere all’associazione “La Cordata” chiamando il 338-2245817 o scrivendo a lacordata.ads@libero.it(rb)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button