BRADal Comune

Bra: ricevute in Giunta le autrici dell’Almanacco della Resistenza

Si tratta di quattro studentesse dell’Istituto Velso Mucci che hanno curato il progetto grafico

BRA – Nella mattinata di oggi, mercoledì 25 gennaio 2023, la Giunta comunale braidese ha ricevuto le quattro studentesse dell’Istituto Velso Mucci che durante lo scorso anno scolastico hanno realizzato l’impianto grafico dell’Almanacco della Resistenza, opera che racconta giorno per giorno i principali eventi accaduti nella nostra provincia fra l’8 settembre 1943 e il 25 aprile 1945. Ad accompagnare le alunne – Elisabetta Carena, Isabella Cortassa, Alessia Gagino, Alessia Toma – il loro insegnante Sebastiano Orecchioni, che ha coordinato il lavoro, alcuni rappresentati dell’ANPI di Bra e la consigliera comunale Marina Isu. Il progetto, frutto di una collaborazione tra la scuola e la Sezione di Alba-Bra dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia giunta oramai alla seconda annualità, ha potuto contare anche sul supporto dei prof. Livio Berardo, Fabio Bailo e Gigi Garelli, attuale presidente dell’Istituto storico della Resistenza di Cuneo.

Si tratta di un’opera di sicuro impatto”, sottolinea il sindaco Gianni Fogliato, “che ha il merito di salvaguardare il ricordo di avvenimenti storici fondamentali per la nostra democrazia, oltre diffondere valori che devono essere trasmessi alle nuove generazioni. L’almanacco arriva inoltre a ridosso delle celebrazioni di una data fondamentale, ovvero il Giorno della Memoria, che ricorre il 27 gennaio”.

L’Almanacco, opera unica nel panorama italiano, è stato presentato ufficialmente presso il Salone d’Onore del Comune di Cuneo lo scorso 19 gennaio. In questi giorni verrà distribuito dalle diverse sezioni ANPI della provincia alle scuole e ai soci del territorio.

Alle quattro studentesse, premiate in precedenza con dei libri, è stata anche conferita la tessera di “amiche della sezione Anpi Alba Bra”

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button