BRADal Comune

Bra: parcheggi, vie e cortili delle scuole: il Municipio li punteggerà di piante

BRA – Come annunciato sullo scorso “Corriere”, è stata la piantumazione di una quercia l’evento dell’edizione 2022 della Festa dell’albero a Bra. Una manifestazione promossa da Legambiente per promuovere la protezione del suolo, il miglioramento della qualità del­l’aria e della vivibilità degli insediamenti urbani. La quercia, già di grandi dimensioni, è stata donata dalla Fuji Auto nell’ambito di un più ampio progetto sponsorizzato del Comune. Alla festa hanno preso parte gli alunni delle Primarie “Don Milani”, “Montalcini” e “Mosca”. Circa un centinaio, hanno letto poesie e testi elaborati per l’occasione e a tutti è stato poi consegnato un piantino del vivaio forestale regionale. Il sindaco Gianni Fogliato e l’assessore all’Ambiente Daniele Demaria hanno commentato: «Fa piacere rilevare come privati e associazioni abbiano deciso di affiancarsi alla politica di tutela e accrescimento del verde pubblico, tassello fondamentale nel contrasto ai cambiamenti climatici, avviato in questi anni dalla nostra Amministrazione».

Grazie alle donazioni aggiuntesi alle 40 piante acquistate dal Municipio, nel prossimo inverno verranno messi a dimora nella città della Zizzola più di 70 nuovi alberi. Il conteggio complessivo triennale supererà quota 250. Oltre a sostituire gli esemplari abbattuti perché ammalati e a rischio schianto, è prevista la piantumazione di 3 grandi tigli nel cortile della “Montalcini” in via Marconi, l’inverdimento (con l’asporto di parte dell’asfalto) di un parcheggio presso via Boetto in Oltreferrovia, l’avvento di numerosi cespugli accanto alla pista da skateboard in via Sartori, il ripristino parziale della lea di corso Monviso e totale di quella di via Ravello.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button