BRAAttualità

Bra, non tradisce le aspettative la polenta degli Alpini in piazza

Sabato sera, 26 settembre, a fianco delle “Proloco in Città” riunite nella Città della Zizzola, anche le Penne nere braidesi hanno proposto il loro piatto forte, la polenta con salciccia di Bra

BRA – Dopo aver dato sostegno all’Unicef sabato mattina, 26 settembre 2020, vendendo in via Cavour a Bra le Orchidee dell’organizzazione umanitaria, gli Alpini del gruppo braidese sono stati in piena attività anche in serata in una delle apposite aree riservate alla kermesse “Proloco in città” in via Garibaldi, per l’occasione chiusa al traffico e trasformata in un grande “ristorante” all’aperto.

Dalla loro postazione, nel cuore del centro storico della Città della Zizzola, le Penne nere hanno servito a chi ha voluto partecipare al loro desco porzioni di polenta che in meno di due ore sono andate a ruba, con una richiesta continuata a lungo anche se erano andate esaurite le scorte di viveri. Un punto di ristoro con un’affluenza forte, nonostante il clima non favorevole, e il ridimensionamento dovuto al Covid.

“Alle 14:00 di sabato scorso, 26 settembre 2020, eravamo già al lavoro e, insieme alle cuoche, ed agli alpini di turno, abbiamo preparato la polenta nei grandi paioli, rigorosamente a cottura lenta, che poi è stata servita insieme alla salciccia di Bra, ed ai formaggi, come da tradizione del Gruppo di Bra” ha dichiarato il capogruppo Antonino Ciancia “all’organizzazione, e cioè a rimescolare la polenta, preparare i tavoli, e servire le porzioni in modo molto energico sono stati gli alpini Giulio Vernassa, Piero Battaglino, Piero Destefanis, Franco Fissore, Lino Diale, Francesco Ternavasio, Tino Genta, Giovanni Morino, Silvio Ghiglione, Paolo Cravero, Giuseppe Cavallotto, Sergio Ruberi, Elio Costa, Gianfranco Marengo e Claudio Mana, mentre una particolare menzione la rivolgo alle storiche cuoche del gruppo, Teresa Bessone, Laura Cappa ed Alessandra Gorreri che hanno preparato un delizioso sugo per la polenta con salciccia, pomodoro e verdure varie: è merito di tutti questi volontari, se l’iniziativa è riuscita nel migliore dei modi”.

Nel menù, polenta con la salsiccia di Bra, ma anche la variante con il gorgonzola, accompagnata da un bicchiere di vino “la presenza é stata, come sempre, massiccia” ha sottolineato il capogruppo braidese.

Per maggiori informazioni sulle iniziative in Bra del Gruppo ANA, é possibile contattare il giovedì sera la segreteria in Bra, via degli Alpini, o al numero telefonico 337.243172, o all’indirizzo di posta elettronica bra.cuneo@ana.it.

Mostra altri

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
Apri chat