BRAScuola

Bra: La scuola media e le tecno dipendenze

Lo scorso febbraio gli studenti delle classi 3ª A, 3ª C e 3ª D dell’Istituto comprensivo Bra 1, plesso “Piumati”, coordinati dalle insegnanti Flora Ardizzone, Sara Gallo e Patrizia Pisu hanno partecipato al progetto dell’Asl C,2, Display Techno con la supervisione del Centro Steadycam di Alba. Obiettivo, come è stato per il progetto “Il patentino dello smartphone”, contrastare il crescente fenomeno della dipendenza da nuove tecnologie; sviluppare conoscenze e competenze negli studenti in relazione alla conduzione di sani stili di vita, per un uso consapevole e non problematico dei media digitali. L’iniziativa si è svolta con il coordinamento dello staff albese di Steadycam, guidato da Valentino Merlo, alla Media di via Barbacana (foto). Gli alunni sono stati coinvolti in varie attività interattive, hanno appreso nuove applicazioni, le loro modalità di uso con tablet e smartphone. Hanno realizzato prodotti e discusso sull’uso di questi strumenti multimediali e delle conseguenze delle pubblicazioni in rete.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button