BRAAttualità

Bra: il comandante provinciale dei Carabinieri al ricordo di Dalla Chiesa

BRA – Nel 40° anniversario dell’agguato che lo uccise con la moglie e un agente di scorta, Bra ricorda solennemente la figura di Carlo Alberto Dalla Chiesa. La commemorazione si è tenuta alla scuola intitolata al generale dei Carabinieri e prefetto di Palermo, nato a Saluzzo il 27 settembre 1920 e caduto nel capoluogo siciliano il 3 settembre 1982, vittima di una delle tante stragi italiane ancora in parte avvolte nel mistero. 

Alla Media di via Brizio con le autorità civili e militari, in testa il sindaco Gianni Fogliato, ha onorato Bra della sua presenza il comandante provinciale col. Giuseppe Carubia.Egli, dopo gli onori di casa della dirigente dell’Istituto comprensivo, prof.ssa Patrizia La Vitola, ha sottolineato l’affetto e l’emozione con cui l’Arma guarda sempre a Dalla Chiesa.«Per noi un padre fondatore oltre che un esempio» –ha detto l’ufficiale ricordando esperienze formative del giovane futuro comandante, come quella partigiana.Inoltre, a proposito di scuola e di valori, la fiducia del generale nei giovani.In un’ultima intervista a Enzo Biagi, pochi mesi prima di morire per mano mafiosa, ebbe a definirli «amici» nei quali riporre fiducia.

Sponsorizzato

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button