BRAScuola

Bra: il Cfp ha diplomato 14 nuovi tecnici trasfertisti

Si è concluso giovedì 23 dicembre, con l’esame finale, il corso da 300 ore per “Tecniche di manutenzione e automazione industriale (macro ambito formativo 3 – offerta formativa per il mercato del Lavoro)”, che ha visto impegnati 14 allievi al Cfp del’Istituto “S. Domenico Savio” di Bra. Saranno tutti impiegati nel settore meccanico, inerente alla preparazione svolta, già a partire dal mese di gennaio 2022.

Il percorso di formazione è stato progettato in collaborazione con aziende partner del settore meccanico della provincia di Cuneo, quali la Gai Macchine Imbottigliatrici Spa, Rolfo Spa, Sacmi Packaging & Chocolate Spa, Omler 2000 Srl, Tosa Spa, Biemmedue Spa, Livetech Srl, Tcn Srl, Vr Srl, Bertero Technologies Srl, Cena Elettra Srl e Robino & Galandrino Spa. Inoltre, alla fase progettuale hanno anche partecipato l’Iis “Vallauri” di Fossano, ospitando il corso nei propri laboratori per alcune lezioni pratiche, e la ditta Cubar Srl di Fossano. Qui per un pomeriggio sono stati accolti gli allievi negli ambienti produttiivi, così come all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo dove gli studenti hanno assistito a una lezione a tema sull’automazione meccanica in ambito agroalimentare.

Commentano dal Cnos-Fap dei Salesiani: «Grazie alla dedizione di tutti i formatori che hanno ideato, seguito e svolto docenza nel percorso, quello che si è concluso è stato davvero un progetto apprezzato dall’utenza, sempre molto partecipe e interessata alle lezioni. Un percorso funzionale alle aziende che si sono già dette disponibili all’assunzione degli stessi allievi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button