BRAAttualità

Bra: gli alpini si dedicano alla loro via

BRA – Un luogo caro agli Alpini di Bra perchè è l’accesso alla loro sede, e sono state proprio le penne nere a darsi da fare per offrirgli il lustro che merita. Sono cominciati a Bra sabato mattina, 4 luglio  2020, i lavori di pulizia dell’area verde di via degli Alpini, quest’anno nel rispetto delle norme ormai acquisite del distanziamento.

A promuovere l’azione, gli Alpini della città della Zizzola, guidati dal loro capogruppo Antonino Ciancia, che ha radunato per l’intervento volenterose penne nere che in poche ore di lavoro intenso hanno liberato l’area dall’invasione di erbacce ed arbusti cresciuti nella stagione estiva, restituendo un assetto ordinato e pulito allo spazio attiguo alla sede intitolata al compianto Angelo Brero, presidente della sezione di Cuneo dal 1970 al 1999.

A sostenere concretamente l’idea del Gruppo,  l’Azienda florovivaista Gorna che anche quest’anno ha donato al Gruppo cittadino  l’arredo floreale per le aiuole esistenti in via degli Alpini, in modo da abbellire con buon gusto questo tratto del quartiere Bescurone che collega viale Industria con via Ballerini.

Protagonisti dell’iniziativa, a fianco del capogruppo braidese, il suo vice Oreste Costamagna, il consigliere sezionale Tomaso Arpino, i consiglieri del direttivo Gianfranco Marengo, Sergio Balocco e Luca Cravero, i soci Giacomino Cravero, Franco Fissore, Silvio Ghiglione, Piero Reinero, Sergio Ruberi, oltre che Lino Diale, revisore dei conti del Gruppo, e Teresa Bessone Rossi, cuoca del sodalizio braidese.

<<Ringrazio di cuore chi si è impegnato in questo intervento, che è l’ultimo in ordine di tempo dei tanti realizzati recentemente>> ha dichiarato il capogruppo braidese <<in particolare, gli Alpini di Bra quest’anno sono stati impegnati nei servizi concernenti l’emergenza Covid, per assicurare il rispetto del distanziamento, ed in specifico, l’entrata contingentata ai mercati cittadini, e alle Messe al Santuario>>.

Il Gruppo ANA di BRA, presente da quasi cent’anni sul territorio, è una bella realtà grigioverde: oggi il Gruppo annovera tra le sue fila 400 associati, ed è spesso impegnato nelle attività con una finalità precisa: essere di aiuto agli altri.

Dopo le direzioni di Cogno e Biga, che ha portato il Gruppo braidese ai numeri e alla operatività di oggi, dal maggio 2018 è l’artigiano braidese Antonino Ciancia, classe 1964, il capogruppo in carica. Sempre molto attivo dal punto di vista operativo, anche in quest’ultima iniziativa ha coordinato i lavori completandoli con il conferimento di una quantità considerevole di sfalci e potature al servizio di raccolta.

Per ogni informazione sulle attività del Gruppo, ci si può rivolgere alla Sede di via degli Alpini il giovedì sera, o all’indirizzo bra.cuneo@ana.it, oppure telefonando al numero 337 243172 (ANA BRA).

Show More

Redazione Corriere

Potete contattare la Redazione del Corriere allo 0173/284077 il Lunedì dalle 9 alle 12, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 18 (orario continuato) e al sabato dalle 9 alle 12. Potete inviare una mail a web@ilcorriere.net

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close
Apri chat