Bra: Finalmente trasloca l’Archivio Storico Comunale

0
37

BRA – Ci siamo. «In 5 giorni tra febbraio e marzo», annuncia il consigliere delegato Fabio Bailo, traslocherà l’Archivio Storico Comunale di Bra. Con il 2023 s’è conclusa un’operazione che ha richiesto oltre due anni. Dopo lunga attesa l’affidataria originale, una ditta di Ferrara, aveva chiesto e ottenuto dal Municipio di subappaltare a un’altra di Torino fornitura e montaggio di un apposito armadio compattabile. Un incarico da quasi 100­mila euro in un intervento da complessivi 240­mila.

 

Tanto è costato ricavare e attrezzare lo spazio al piano terreno dell’ex caserma Cavalli convertita ormai oltre 40 anni fa nel centro polifunzionale sede della biblioteca civica “Arpino”. In via Guala, con la consulenza della specialista catalogatrice Roberta Audenino, troveranno posto migliaia e migliaia di carte sulle vicende della comunità. Finora relegate in un interrato del municipio, compongono un fondo tra i più pregiati del genere in Piemonte, senza buchi temporali dal Milletrecento a metà Novecento. All’‘Arpino” sarà protetto da umidità e malaugurati incendi, e disponibile finalmente in modo pratico e accogliente per gli studiosi di storia locale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui